Il primo episodio uscirà il 21 settembre 2017 in Italia.

IT, trasposizione cinematografica del romanzo capolavoro di Stephen King, ha ricevuto il divieto ai minori dalla Motion Pictures Association of America a causa di scene di violenza, sangue, horror e turpiloquio. Non si fa cenno a scene di contenuto sessuale. E’ quindi improbabile che vedremo la controversa sequenza del romanzo nella quale l’undicenne Beverly fa sesso con gli altri sei Perdenti nelle fogne dopo aver sconfitto IT.

Screengeek rivela alcuni dettagli sulle scene rimosse dalla sceneggiatura di Cary Fukunaga (True Detective) che avrebbe dovuto inizialmente dirigere il film ed ha poi lasciato la produzione per divergenze creative.

In una scena, Beverly viene violentata dal padre. Su un forum di casting per attori bambini, uno dei genitori si è lamentato: “Nella sceneggiatura la scena si spingeva troppo oltre. Il padre la bacia sul basso ventre, le alza la maglietta e le sfila le mutandine. Inoltre lei racconta ad un altro personaggio di aver subito uno stupro di gruppo.”

Nello script, c’erano anche un paio di scene nelle quali il perfido bullo Henry Bowers stupra una pecora di Mike Hanlon e si masturba su una torta di compleanno.

E ancora, Stan Uris usa il bagno delle donne nel tempio ebraico che frequenta ed incontra una donna nuda in decomposizione che cerca di sedurlo toccandosi in maniera provocante.

Lo studio ha preteso che Fukunaga tagliasse queste scene e lui si sarebbe rifiutato. Sarebbero queste alcune delle divergenze creative che lo hanno portato ad abbandonare il progetto.

Diretto da Andy Muschietti (La Madre), il film vedrà nel cast Jaeden Lieberher (Midnight Special) nel ruolo di Bill Denbrough, Finn Wolfhard (Stranger Things) nel ruolo di Richie Tozier, l’esordiente Sophia Lillis nel ruolo di Beverly Marsh, Jack Dylan Grazer (Tales of Halloween) nel ruolo di Stan Uris, Wyatt Oleff (Guardiani della Galassia) nel ruolo di Eddie Kaspbrak, Chosen Jacobs (Hawaii Five-0) nel ruolo di Mike Hanlon e Jeremy Ray Taylor (42) nel ruolo di Ben Hanscom. Si tratta, ovviamente, delle giovani versioni dei protagonisti. Il venticinquenne attore svedese Bill Skarsgard (Hemlock Grove, The Divergent Series: Allegiant) sarà Pennywise il Clown.

Basato sul romanzo di Stephen King, il film racconta di una promessa fatta ventotto anni fa che costringe sette adulti a riunirsi a Derry, nel Maine, dove, da bambini, hanno combattuto una creatura malvagia che rapiva e uccideva i loro coetanei. Temendo che il loro Club dei Perdenti non fosse riuscito a sconfiggere definitivamente la creatura, i sette hanno promesso di tornare a Derry se IT fosse riapparso. Ora, gli omicidi sono ricominciati e i ricordi sepolti di quell’estate iniziano a riemergere mentre i protagonisti si preparano ad affrontare ancora una volta il mostro che si cela nelle fogne di Derry.

Il film sarà diviso in due parti. La prima sarà ambientata nel passato e racconterà del Club dei Perdenti, la seconda parte racconterà le vicende dei personaggi diventati adulti. Stephen King’s IT Part One uscirà l’8 settembre 2017 negli USA.

Il remake è prodotto da Dan Lin, Roy Lee, Seth Grahame-Smith e David Katzenberg.

IT è stato precedentemente trasposto in una miniserie tv in due episodi, trasmessi nel 1990, diretta da Tommy Lee Wallace e con Tim Curry nel ruolo di Pennywise.

telegra_promo_mangaforever_2