ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER!

Nell’ultimo episodio della serie animata Boruto: Naruto Next Generations, Boruto e compagni riescono finalmente a comprendere che il Fantasma (ovvero l’ombra malvagia che prende in ostaggio le persone dall’animo debole e le trasforma in malvagie) è controllata da un ninja, in questo caso da un uomo mascherato di cui non conosciamo l’identità. Gli aspiranti ninja tentano l’inseguimento, ma riesce a scappare. In seguito, l’uomo mascherato si incontra con Mitsuki, ma quest’ultimo lo lascia andare, facendo intendere che il compagno di Boruto sia complice di questa storia. Nel frattempo, Naruto e i ninja che ormai sono diventati adulti conducono altre indagini, e la loro pista sull’inclusione della Radice nel mistero, è sempre viva.

Infine, una voce narrante (sconosciuta) dichiara che il chakra negativo delle persone deboli aprirà la porta generata dalle cellule di Hashirama e risveglierà il Nue. In altre parole, nel piano dei villains è confermata l’inclusione delle cellule di Hashirama per il risveglio dell’incarnazione del Fantasma (cioè il Nue), ma il mandante è ancora sconosciuto.

Il numero 29 di Weekly Shonen Jump (Shueisha), in commercio da questa settimana in Giappone, rivela la sinossi del prossimo episodio dell’anime, il numero 12, che si intitolerà “Boruto e Mitsuki“. L’episodio andrà in onda mercoledì 21 giugno. Ecco qui di seguito la trama:

Il cambiamento nel cuore di Mitsuki!!
Grazie a Boruto, Iwabe, che una volta trascurava la scuola, ora dimostra il suo talento.
Mitsuki si sente perplesso sul suo cambiamento. D’altra parte, Boruto gli vuole chiedere delle cose…?!
Tutti stanno idolatrando Boruto?!
Durante la lezione di allenamento dell’Accademia Ninja, Mitsuki aiuta un gruppo di suoi compagni che avevano difficoltà a scalare un dirupo. Mitsuki è sorpreso da se stesso per le sue azioni dal momento che ciò che ha fatto non ha la priorità rispetto all’obiettivo finale del compito. In seguito, Mitsuki chiede ai suoi compagni diverse tipologie di semplici domande.
Inojin questa settimana: Quello era un complimento o un insulto? Inojin risponde alle domande di Mitsuki. Lui dichiara che la ragione per cui tutti sono sempre con Boruto è perchè è un idiota. Ma, qual è il significato di quel “idiota”…?!

Trama 2:Gli incidenti del fantasma che hanno preoccupato tutti i cittadini del Villaggio della Foglia, all’improvviso cessano. Boruto e i suoi compagni di classe si pongono il perchè, ma pare che solo Mitsuki sappia qualcosa. Nel frattempo, Mitsuki riflette anche sui cambiamenti avvenuti in lui di recente.

Di seguito, ecco a voi l’anteprima in video dell’episodio 12:

https://www.youtube.com/watch?v=uVfj4lLyu_s

Se ve le siete perse, qui potete raggiungere le anticipazioni e i titoli confermati degli episodi di giugno e inizio luglio, ma attenzione agli SPOILER!

Il Villaggio della Foglia è cambiato, si è evoluto e vive in una nuova era pacifica. Con alti grattacieli, grandi monitor computerizzati che trasmettono immagini (televisioni nella precedente generazione), distretti e strade per permettere alle auto di muoversi, il modo di vivere nel mondo dei ninja è cambiato…

Il Leader del Villaggio è il Settimo Hokage. Boruto è il figlio di Naruto Uzumaki, e per diventare un ninja deve frequentare l’accademia ninja. Tuttavia, tutti i coetanei di Boruto provano pregiudizi per lui, in quanto è il figlio del Settimo Hokage. Nonostante ciò, Boruto possiede delle abilità senza precedenti.

BORUTO: Naruto Next Generations è disegnato da Mikie Ikemoto (assistente di Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto il quale si occupa anche di essere l’editor. L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO”. Attualmente sono stati pubblicati 13 capitoli, e i primi 11 sono raccolti in 3 volumi.

Due romanzi sono basati sul franchise di Boruto: Naruto Next Generations. Il primo è disponibile in Giappone dal 2 maggio; il secondo, invece, dal 4 luglio.

In Italia il manga arriverà il prossimo ottobre e sarà edito da Planet Manga.

La serie animata omonima, prodotta da Studio Pierrot, è in corso d’opera dal 5 aprile 2017 e attualmente sono stati trasmessi 10 episodi su TV Tokyo.

telegra_promo_mangaforever_2