A quanto pare ci sono dei problemi nei piani alti dell’Impero della WWE.

Secondo quanto riporta il PWTorch Livecast, Triple H sta provando sentimenti di frustrazione verso il suocero – nonchè capo della WWE – Vince MacMahon a causa del cattivo utilizzo e della mancanza di idee e di storyline di grande caratura per la maggior parte degli atleti che da NXT passano al roster principale di SmackDown e Raw.

In particolare, Triple H non sembra apprezzare le scelte di Vince in quanto, nonostante gli atleti di NXT riescano ad acquisire uno status talmente elevato da poter raggiungere qualunque obiettivo superiore, una volta giunti nel wrestling che conta cadono a picco fino ad essere relegati nel midcarding o a non brillare come meritano.

Sempre secondo il PWTorch Livecast, Triple H, che ormai è il diretto responsabile e padre della categoria NXT, sente che il suo duro lavoro nel trasformare gli atleti da pietre in veri diamanti venga sprecato, e sono stati fatti degli esempi di questi diamanti: Bayley, Sasha Banks, la sezione Cruiserweight, Sami Zayn, The Ascension, etc.

Perciò, Triple H si sente frustrato in quanto, nonostante giochi un ruolo rilevante nella dirigenza, non può fare più di tanto perchè l’uomo che muove i fili all’interno nel main roster e colui che ha l’ultima parola è sempre Vince McMahon.

Fonte: popculture.com

telegra_promo_mangaforever_2