La serie farà parte del DC Universe televisivo TheCW insieme ad Arrow, The Flash, Supergirl e DC’s Legends of Tomorrow.

Salim Akil, showrunner di Black Lightning, è stato intervistato da ComicBook.com all’ATX Television Festival di Austin, in Texas, ed ha dichiarato che vorrebbe introdurre Static Shock nella serie: “Adoro l’idea di Static Shock e, se la serie avrà successo, speriamo di poter inserire altri personaggi. Lo spero molto perché è un personaggio che mi piace davvero.”

Intervistato da IBTimes, lo showrunner ha dichiarato che Tobias Whale sarà il villain principale della prima stagione: “E’ una serie basata sui personaggi. Non so se ci sarà un combattimento ogni settimana. Di sicuro non ci sarà un villain ogni settimana. Non voglio farlo. Vogliamo esplorare a fondo i personaggi, anche i villain. Uno dei personaggi più interessanti al momento, dal punto di vista della narrazione, è Tobias. Non è il classico cattivo che si liscia i baffi. L’odio per se stesso e per gli altri ha radici reali e vogliamo scoprire quali sono.”

Nel fumetto, Tobias Whale è il leader della gang dei 100.

https://youtu.be/RZpJeuXo2CY

Greg Berlanti, produttore esecutivo di The Flash e Supergirl, sta collaborando con Mara Brock Akil, creatrice di The Game e Being Mary Jane, e con suo marito Salim Akil allo sviluppo della serie.

La storia seguirà le vicende di Jefferson Pierce che ha messo da parte il suo costume e la sua identità segreta anni fa. Ma con una figlia ossessionata dalla giustizia e uno studente modello reclutato da una gang locale, dovrà tornare in azione nei panni di Black Lightning, vigilante ricercato dalla giustizia e leggenda DC.

Il personaggio è stato creato nel 1977 da Tony Isabella e Trevor Von Eeden. Nel fumetto, Pierce è una medaglia d’oro olimica che torna a Metropolis per lavorare come Preside nel liceo locale ma diventa un vigilante quando uno dei suoi studenti viene ucciso.

telegra_promo_mangaforever_2