Non chiamatelo Robin né “sidekick”. Duke Thomas è molto di più.

Duke Thomas, il nuovo apprendista giallonero di Batman cui non piace la definizione di “sidekick”, non ha ancora un nome in codice da supereroe ma, stando al co-creatore Scott Snyder, il nuovo, giovane personaggio creato nelle pagine di Zero Year otterrà la sua identità e non solo, anche una serie tutta sua, e tutto molto presto.

“Sì, il suo nome e il suo ruolo verranno fuori”, Scott Snyder ha detto in un’intervista con CBR. “Lo stavo per fare in All-Star Batman e ci hanno dato la possibilità di giocare duro con lui [in Dark Nights: Metal], perciò ho pensato che dovevamo farlo lì.”

Duke, però, otterrà una serie tutta sua, spin-off di All-Star Batman, annunciata da parecchio tempo, e potrebbe arrivare molto presto. “Entro la fine di The Casting, vedrete il suo nuovo ruolo, saprete della sua serie”, ha promesso l’autore. “Tutta quella roba.”

Duke ha giocato un ruolo chiave nell’arco narrativo Zero Year ed è riapparso anche in Endgame e We Are Robin, ma più recentemente nelle serie Rebirth di Batman e All-Star Batman. Il personaggio indossa un costume high-tech giallonero con un pipistrello stilizzato sul petto ma, nonostante sia addestrato da Batman, non chiamatelo Robin.

telegra_promo_mangaforever_2