Cambio di rotta nella messa in onda del true crime drama di FX e Ryan Murphy.

Il secondo telefilm antologico di Murphy su FX, American Crime Story, ha avuto uno scambio di programmazione, a causa delle riprese attualmente in corso delle stagioni 2 e 3, effettuate insieme per una messa in onda nel 2018 di entrambe.

Siccome viene girata prima la terza stagione rispetto alla seconda, poiché le sceneggiature erano molto piaciute e avevano avuto subito il semaforo verde, il tema della terza verrà affidato alla seconda, e viceversa. Inoltre le riprese a New Orleans possono essere effettuate solo in alcuni periodi dell’anno, per via degli uragani, e la produzione è stata ora posposta a inizio 2018, periodo in cui andrà in onda Versace. Riassumiamo:

La seconda stagione si intitolerà quindi The Assassination of Gianni Versace e si incentrerà come potete immaginare sull’omicidio dello stilista Gianni Versace (Edgar Ramirez) per mano del serial killer Andrew Cunanan (Darren Criss). Penelope Cruz sarà la sorella di Gianni, Donatella, mentre Ricky Martin sarà l’amante di lunga data dello stilista, Antonio D’Amico. Nel cast anche Max Greenfield in un ruolo per ora non precisato.

La terza stagione avrà invece il titolo Katrina e sarà ambientata a New Orleans, si incentrerà sulle conseguenze dell’uragano Katrina nel 2005 e sulla gestione della tragedia, spesso criticata in quell’occasione, da parte dell’amministrazione Bush. Dennis Quaid sarà l’ex Presidente degli Stati Uniti George W. Bush mentre Annette Bening, interpreterà la governatrice della Louisiana Kathleen Blanco e Matthew Broderick vestirà i panni del diretto della FEMA Michael Brown. Nel cast ci sarà anche Sarah Paulson, in un ruolo non ancora precisato.

La quarta stagione, già ordinata e in onda presumibilmente nel 2019, sarà invece incentrata sullo scandalo Sexgate.

Fonte: Deadline

telegra_promo_mangaforever_2