Devolver Digital ha partecipato all’E3 per la prima volta proprio quest’anno, e ha pensato bene di non passare inosservata.

Sarà una descrizione molto breve perché dovete vedere con i vostri occhi cosa hanno realizzato i ragazzi della Devolver Digital: penserete che avranno fatto di tutto per fare buona impressione sui giornalisti del settore presentando una conferenza seria e ricca di dettagli sui nuovi giochi in programma. E invece hanno pensato di proiettare un video al limite del delirio, una scelta apprezzabilissima, poiché serve una gran dose di coraggio per presentare a un evento così importante una conferenza che, in realtà, è una parodia delle classiche conferenze tutte uguali e infarcite di paroloni. Preparatevi a vedere di tutto, dal personaggio fittizio Nina Struthers, Chief Synergy Officer, che zittisce i giornalisti che stanno applaudendo sparando in aria con una pistola, al nuovissimo sistema Digital Screen Pay, che permette agli utenti di acquistare contenuti gettando i soldi direttamente sullo schermo, ma se non state attenti… Beh, avete mai visto Videodrome? Ovviamente, nessun gioco è stato realmente presentato, ma la conferenza è una critica feroce a certe meccaniche, come l’accesso anticipato ai giochi, che, a volte, mette in mano agli utenti prodotti a livello quasi di prototipo; questo concetto è stato estremizzato nel Devolver Digital Earlies Access, che permetterà ai giocatori di acquistare giochi non ancora ultimati.

E ora, godetevi questa delirante meraviglia:

telegra_promo_mangaforever_2