L’attrice senza peli sulla lingua in una nuova intervista.

Che Scarlett Johansson non le mandi a dire, lo avevamo già appreso da sue diverse interviste e non fa dunque scalpore che l’attrice, sulle pagine di Cosmopolitan USA, si apra e parli a tutto tondo toccando anche temi delicati, come il sesso o Donald Trump, attuale presidente degli Stati Uniti.

“Secondo me ognuno dovrebbe essere libero di parlare di ciò che vuole: prendete il sesso, ad esempio. Una vita sessuale attiva e regolare potrebbe far passare una donna per una ‘facile’, una pervertita o una persona incapace di avere una relazione stabile e sinceramente non ne capisco il motivo. Appena ti apri e racconti come ti diverti, ecco che torna tutto un tabù. L’idea del matrimonio è romantica, ma credo che l’uomo non sia fatto per la monogamia ed il tutto richiede parecchio sforzo e sacrificio” dichiara l’attrice, che continua su Trump.

“Parlare in pubblico è sempre un rischio (si riferisce al discorso tenuto durante una manifestazione subito dopo l’elezione di Trump, ndr) magari perderai dei follower, ma il tuo pensiero può fare la differenza nel picclo e se si crede che ci sia qualcosa da dire, bisogna farlo. Questo è l’esempio che voglio dare a mia figlia, spero che anche lei faccia sentire la sua voce un domani e che si senta libera di parlare tranquillamente di qualsiasi cosa voglia”.

(via Cosmopolitan)

telegra_promo_mangaforever_2