Quattro appuntamenti in edicola nel mese di luglio.

Il mese Astorina si apre il primo luglio con l’arrivo in edicola del Diabolik Inedito numero 7 dell’anno LVI, “La morte va in scena”. L’albo, di 120 pagine, ha soggetto di Eccher, Gomboli e Pasini, sceneggiatura di Altariva, disegni di A.M. e M. Ricci e copertina di Buffagni. Un vecchio teatro cittadino ormai abbandonato da tempo, l’Astoria, nasconde un segreto sotto le sue fondamenta. Un segreto che nessuno deve conoscere e per cui Diabolik è disposto a uccidere. Un segreto che qualcuno sta per scoprire.

Il 10 del mese sarà invece la volta di Diabolik Ristampa, che restituisce al grande pubblico “Orrore nel silenzio”, storia numero 673 della serie ufficiale uscita per la prima volta nell’anno XLII di pubblicazione, il 2003. Con soggetto a firma di Ferrario e Martinelli, sceneggiatura di quest’ultimo, disegni di Facciolo e copertina degli Zaniboni, la storia si articola in un albo di 120 pagine. Come può un semplice gatto scatenare una sanguinosa catena di omicidi? Cosa ha visto, che segreti nasconde? Diabolik ed Eva entreranno in contatto con un mondo di corrotti ricercatori privi di scrupoli, ma non si limiteranno a trovare solo un ricco bottino.

Il 20 luglio sarà invece la volta di Diabolik Swiisss 278, “Marchio di fuoco”. L’albo ha testi delle sorelle Giussani e disegni del duo Zaniboni-Facciolo. Dei recenti scavi archeologici hanno riportato alla luce il meraviglioso tesoro dei Dung. Diabolik è pronto a impadronirsene… ma dal passato ritornerà anche un mostro crudele e assetato di sangue: un terribile rivale, degno del Re del Terrore. All’interno dell’albo, la Diabolika Enigmistika, con 16 pagine di giochi e quiz. La storia è uscita per la prima volta nell’anno XIII di pubblicazioni (1974) e si articola su un albo di 120 pagine.

Infine, a luglio uscirà anche Il Grande Diabolik numero 44, “Punto di rottura”, con soggetto di Faraci e Altariva, sceneggiatura di quest’ultimo, disegni di Barison, copertina di Buffagni. Era già successo che il cinismo di Diabolik si scontrasse con l’etica di Eva Kant. Era già successo che simili scontri portassero la coppia molto vicino a una crisi. Ma prima d’ora non era mai successo che superassero il punto di rottura. L’albo conta 196 pagine in bianco e nero in formato 16,5 x 21,0 centimetri. Al costo di 4,90 euro, sarà in tutte le edicole del paese a partire dal 15 luglio.

telegra_promo_mangaforever_2