L’ultimo match di The Undertaker si è svolto a WrestleMania 33 contro Roman Reigns.

Quello che sappiamo è che, dopo la sconfitta contro Roman Reigns a WrestleMania 33 (2 aprile 2017), l’epico The Undertaker si è ritirato. Abbandonando il suo storico outfit, cappello, e guanti al centro del ring di Orlando (Florida) ha comunicato al mondo la sua scelta di dire addio al mondo del wrestling lottato. Un momento storico che non soltanto gli appassionati della disciplina scorderanno.

Ma sarà davvero così? Siamo sicuri che non sentiremo ancora una volta quel rintocco di campane che esaltava chiunque lo ascoltasse? La domanda è logica dal momento che, secondo quanto riporta Wrestlingnews, la WWE starebbe mantenendo al becchino le porte sempre aperte per un possibile ritorno in futuro.

Per alimentare le speranze dei fan del wrestler, la WWE non ha mai ufficialmente rilasciato un comunicato ufficiale sul ritiro di The Undertaker dopo WrestleMania.

In più, il mistero si infittisce sempre di più in quanto, anche i commentatori di Raw “sembrano” non saper quali pesci prendere quando si parla di The Undertaker. Infatti, nella puntata di Raw dopo WrestleMania, il commentatore Michael Cole parlava del wrestler con termini vaghi come “se quello fosse davvero l’ultimo match di The Undertaker…”. Inoltre, sempre Michael Cole, durante l’ultima puntata di Raw, si è riferito a Roman Reigns come colui che ha sconfitto The Undertaker e che FORSE lo ha ritirato a WrestleMania.

In altre parole, nemmeno il personale più vicino alla Federazione non sa offrirci una certezza sul futuro del becchino. Noi speriamo in un suo ritorno, e se Mark Calaway (nome vero del wrestler) ritorni con la gimmick del Deadman o con qualsiasi altra, lo accoglieremo calorosamente.

Fonte: popculture.com

telegra_promo_mangaforever_2