Sarà disponibile su Netflix ad Halloween.

Intervistati da Variety, i fratelli Matt e Ross Duffer, creatori di Stranger Things, hanno parlato della presenza dei mostri nella seconda stagione. Ross: “Il punto non è dare al pubblico tutto quello che vuole. Perché non credo che il pubblico sappia davvero ciò che vuole. Nascondere i mostri può avere più effetto che mostrarli. Contenersi può essere una buona cosa. Non posso parlarne troppo ma sono fantastici.”

La seconda stagione, ambientata nel 1984, sarà costituita da nove episodi e sarà nuovamente realizzata da Matt e Ross Duffer, creatori della serie.

Nel cast faranno ritorno Winona Ryder, David Harbour, Finn Wolfhard, Millie Brown, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin, Noah Schnapp, Natalia Dyer, Cara Buono, Charlie Heaton e Matthew Modine. Le new entry saranno Sadie Sink (Unbreakable Kimmy Schmidt), Dacre Montgomery (il Red Ranger nel film Power Rangers), Brett Gelman (Blunt Talk, The Other Guys), l’esordiente Linnea Berthelsen, Sean Astin (I Goonies, Il Signore degli Anelli) e Paul Reiser (Aliens – Scontro Finale).

Tra i produttori esecutivi figurano anche Shawn Levy e Dan Cohen della 21 Laps entertainment (Una notte al museo, Real Steel).

telegra_promo_mangaforever_2