Hibiki Sakai è un bambino giapponese a cui, all’età di un anno e mezzo, è stato diagnosticato il retinoblastoma ad entrambi gli occhi. Per salvargli la vita è stato necessario un intervento chirurgico che l’ha reso completamente cieco!

Ma Hibiki è pur sempre un bambino. Ed esattamente come molti della sua età ama giocare ai videogame. Per l’esattezza a Rhythm Tengoku, l’unico videogioco a cui Sakai può dedicarsi a causa del suo handicap. E allora, perché non contattare direttamente Nintendo chiedendo la produzione di un maggior numero di giochi del genere?

@kentarock1020 – padre del piccolo – ha condiviso su Twitter, quindi, la lettera che Hibiki ha inviato alla multinazionale giapponese.

“Cara Nintendo, mi chiamo Hibiki Sakai e sono alle elementari. Sono cieco, ma ho sempre voluto giocare ai videogiochi come tutti gli altri. Purtroppo non ci sono molti giochi a cui posso dedicarmi. L’unico con cui posso veramente divertirmi è Rhythm Tengoku.

È l’unico videogame con il quale posso divertirmi insieme ad altri, e non perdo mai. Ho avuto statistiche perfette su tutte le versioni del Game Boy Advance, Nintendo DS, WII e 3DS.

Quindi vorrei tanto che realizzaste più giochi di Rhythm Tengoku, e sarebbe bello fossero anche un po’ più difficili.

Credo che vi siano tanti altri bambini con problemi alla vista che vorrebbero giocare ai videogame ma non possono. Mi piacerebbe, quindi, se realizzaste più titoli per persone che hanno degli handicap.

Vi supporterò sempre!”

Di tutta risposta la compagnia giapponese si è distinta nuovamente per serietà, rispondendo al bambino con una lettera scritta totalmente in braille!

“Grazie mille per aver inviato qui alla Nintendo la tua lettera emozionante.

Siamo felicissimi di sentire che ti è piaciuto giocare a Rhythm Tengoku, Rhythm Tengoku Gold, Minna no Rhythm Tengoku e Rhythm Tengoku The Best.

Abbiamo passato la tua lettera al dipartimento di sviluppo Nintendo. Vogliamo continuare a creare giochi con cui tutti possano divertirsi.

Grazie per il tuo supporto!”

Speriamo, quindi, che la Nintendo mantenga effettivamente la promessa e continui a sfornare videogame a cui tutti possano giocare e divertirsi!

Fonte: Rocketnews24.com

telegra_promo_mangaforever_2