God of War: il nuovo videogioco sarà meno Hack-n-Slash e più concentrato sulla narrazione

Pubblicato il 7 Giugno 2017 alle 16:00

Un videogioco la cui narrazione e l’interazione del personaggio con il mondo saranno elementi che lo renderanno diverso rispetto ai precedenti.

Il nuovo videogioco della serie God of War, sviluppato come sempre dai ragazzi di Santa Monica Studio in esclusiva per PlayStation 4, presenterà delle caratteristiche che lo differenzierà dai precedenti 3 capitoli ambientati nella mitologia greca, e questo lo abbiamo dedotto anche dalla prima demo mostrata allo scorso E3 2016. A partire dall’aspetto fisico e all’apparenza di Kratos sino all’ambientazione nella mitologia norrena, sono due esempi lampanti che si possono porre davanti per descrivere il quarto titolo della serie.

Ma anche per quanto riguarda il gameplay qualcosa sta subendo delle mutazioni rispetto ai precedenti videogiochi, e a confermarlo ci pensa Jim Ryan di Sony nel corso di un’intervista per Glixel. Infatti, secondo quanto riporta Ryan, il nuovo God of War adotterà un approccio molto più narrativo e aperto dal punto di vista delle possibilità di gioco e dell’interazione con il mondo .

Ecco le sue parole nel dettaglio:

God of War è un franchise che storicamente ha avuto un rendimento più basso rispetto al previsto in Europa. I videogiochi Hack and Slash tendono a non essere apprezzati così tanto in Europa, quindi la narrativa questa volta farà una grande differenza. I videogiocatori europei amano i giochi che raccontano una storia“.

Ormai non vediamo davvero l’ora di guardare qualcosa di concreto.

La conferenza Sony all’E3 2017 di Los Angeles si terrà il 13 giugno, quindi possiamo aspettarci nuovi aggiornamenti, footage, traier o, chissà, la data di uscita di God of War all’evento.

Ecco cosa si sta preparando, nel frattempo, in quel di Los Angeles per God of War:

https://twitter.com/AllGamesDelta/status/871617000870731776

Se vi siete persi l’ultimo articolo sul nuovo God of War, qui potete raggiungerlo. In particolare si parla dell’andamento dello sviluppo, degli obiettivi da raggiungere e della data di uscita che, sebbene sembra sia stabilita, i piani alti di Santa Monica non vogliono ancora rivelarla.

Ricordiamo che la storia di God of War sarà ambientata prima dell’era vichinga, e che sarà sempre sanguinosa come da tradizione (qui i dettagli).

God of War sarà ambientato nella mitologia norrena e segnerà l’inizio di una nuova saga. Sviluppato da Santa Monica Studio e distribuito da Sony Computer Entertainment, il titolo è atteso in esclusiva su PlayStation 4 e PlayStation 4 PRO e la finestra di lancio è prevista per il 2017.

Fonte: gamingbolt.com

Articoli Correlati

Tomb Raider godrà di una serie animata prodotta da Netflix e ora abbiamo il nome dell’attrice che interpreterà la...

13/09/2021 •

16:53

Ken il Guerriero diventerà uno spettacolo teatrale, come abbiamo avuto modo di riportarvi nei mesi scorsi. L’account...

13/09/2021 •

16:07

Come sappiamo il Marvel Cinematic Universe nei prossimi anni è destinato ad espandersi ancora di più, anche sul piccolo...

13/09/2021 •

15:52