Dovrebbe uscire nel 2019.

Intervistato da Hollywood Reporter, Joel Kinnaman, interprete di Rick Flagg in Suicide Squad, ha parlato del sequel: “Per quel che ne so, stanno scrivendo la sceneggiatura e credo che l’intenzione sia quella di girare il film nel 2018 ma potrebbero esserci dei cambiamenti. Io tornerò di sicuro.”

“Mi piacerebbe che David Ayer tornasse alla regia ma se non vorrà farlo vorrei qualcuno che sia bravo con i personaggi, che realizzi una storia realistica e che metta questi personaggi in una situazione più normale. Sarebbe interessante vedere questi folli personaggi interagire anche con la gente normale.”

Come precedentemente annunciato, Adam Cozad scriverà il sequel di Suicide Squad. Cozad ha già scritto The Legend of Tarzan per la casa di produzione. Mel Gibson è in lizza per dirigere il film.

David Ayer, regista e sceneggiatore del primo episodio, non tornerà per il sequel poiché occupato con Gotham City Sirens che vedrà un team-up di villain femminili guidate da Harley Quinn, di nuovo interpretata da Margot Robbie.

Il primo episodio di Suicide Squad è interpretato da Will Smith (La ricerca della felicità, Ali, Focus – Niente è come sembra), due volte nominato agli Oscar, nei panni di Deadshot; Joel Kinnaman (Run All Night – Una notte per sopravvivere, RoboCop) è Rick Flagg; Margot Robbie (The Wolf of Wall Street, Focus – Niente è come sembra, il film The Legend of Tarzan di prossima uscita) è Harley Quinn; il premio Oscar Jared Leto (Dallas Buyers Club, Alexander) interpreta il Joker; Jai Courtney (Divergent, The Water Diviner) è Capitan Boomerang; e Cara Delevingne (Anna Karenina, Pan – Viaggio sull’isola che non c’è) è Incantatrice. Il film è stato prodotto da Charles Roven (la trilogia de Il cavaliere oscuro, Batman v Superman: Dawn of Justice) e Richard Suckle (American Hustle – L’apparenza inganna). Zack Snyder, Deborah Snyder, Colin Wilson e Geoff Johns sono i produttori esecutivi.

telegra_promo_mangaforever_2