Il supergruppo di mistici DC Comics arriva sul grande schermo.

Intervistato da IGN, Doug Liman (The Bourne Identity, Edge of Tomorrow – Senza domani) ha spiegato perché ha lasciato la regia di Justice League Dark: “Mi piacevano davvero molto quei personaggi e quel mondo ma devo girare Chaos Walking per la Lionsgate e poi Tom Cruise ed io speriamo di fare il sequel di Edge of Tomorrow quindi è diventato un incubo logistico. E’ questo il problema quando fai il regista. I produttori possono fare diversi film contemporaneamente. Dirigere è come essere sposati.”

Tra i registi in lizza per sostituire Liman figurano l’argentino Damian Szifron (Storie pazzesche, prodotto da Pedro Almodovar, nominato all’Oscar per il Miglior Film Straniero) e Andy Muschietti, regista di IT, tratto dal romanzo capolavoro di Stephen King.

Scott Rudin sarà il produttore di Justice League Dark. Il film sarà scritto da Michael Gilio a partire da una prima sceneggiatura di Guillermo del Toro.

telegra_promo_mangaforever_2