Il primo episodio è uscito nel 2014.

Intervenuto al podcast MTV’s Happy Sad Confused, Doug Liman, regista di Edge of Tomorrow – Senza domani e del prossimo sequel ha dichiarato: “La gente tende a fare sequel più grandi dei primi film. Io, invece, penso che un sequel debba essere più piccolo. Il primo film dev’essere una specie di campagna promozionale per il sequel. Adesso non c’è bisogno di così tanta azione. Nel caso di Edge of Tomorrow, il pubblico ha apprezzato la commedia e la situazione. Ora possiamo concentrarci di più sui personaggi di Tom Cruise ed Emily Blunt. Nel sequel ci sarà anche un terzo personaggio che renderà il film più divertente. Non ho bisogno di scene d’azione ogni due minuti.”

“E’ un franchise composto da due film. Il secondo completerà la storia iniziata nel primo e la relazione tra Tom Cruise ed Emily Blunt. Alla fine del primo film, le non sa chi sia lui e questo ci porta in una nuova fantastica direzione. Inizieremo da dove abbiamo lasciato ma non andremo oltre perché combineremmo qualche guaio con il tempo, perché gli alieni incasinano il tempo.”

Doug Liman dirigerà Edge of Tomorrow – Live, Die, Repeat And Repeat che vedrà il ritorno di Tom Cruise ed Emily Blunt nei ruoli dei protagonisti.

Joe Shrapnel e Anna Waterhouse scriveranno la sceneggiatura da un’idea originale di Tom Cruise e dalla prima bozza di Christopher McQuarrie (regista di Jack Reacher e Mission: Impossible 5 e 6 con Cruise).

telegra_promo_mangaforever_2