Dallo spazio all’inferno, ecco rivelata l’evoluzione di Spawn.

Todd McFarlane (co-fondatore di Image Comics) ha dedicato gran parte della sua carriera dagli anni novanta in poi al personaggio di Spawn, che ha scritto e disegnato. Solo la scorsa settimana, negli USA, è uscita la Director’s Cut di Spawn #1 e le copie sono andate esaurite a colpo d’occhio, tanto che un’Encore Edition è in arrivo prossimamente.

Ora, Todd McFarlane ha rivelato su Facebook il costume e le idee iniziali sul personaggio, tempo prima che l’odierna Image nascesse.

McFarlane pensò a Spawn originariamente come un personaggio spaziale e non infernale. In più, è impossibile non notare Spider-Man e Captain America come modelli d’ispirazione per il look.

“Quando creai Spawn da bambino, lo immaginai in una storia fantascientifica”, ha spiegato McFarlane. “Per me…fantascienza significa spazio. Lo spazio è freddo. Il freddo è BLU.”

“Molti anni dopo, quando tirai fuori il mio portfolio, decisi di originare Spawn dalla fossa dell’INFERNO!”, ha proseguito McFarlane. “L’inferno è CALDO, perciò ho giocato un po’ con i colori e sono arrivato allo Spawn che oggi conosciamo tutti.”

telegra_promo_mangaforever_2