Nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes 2017 sono stati presentati 18 film da 22 differenti paesi Il film d’apertura è stato Barbara di Mathieu Amalric.

Dalla costa azzurra arrivano grandi notizie per l’Italia. Fortunata di Sergio Castellitto è stato appena premiato nella sezione Un Certain Regard col premio per la miglior interpretazione femminile, assegnato alla protagonista del film, Jasmine Trinca.

La giuria, presieduta da Uma Thurman e composta dal regista Mohamed Diab, dall’attrice Reda Kateb, dal regista Joachim Lafosse e da Karel Och (direttore artistico ceco del Karlovy Vary Film Festival) hanno reso noti i vincitori con la seguente dichiarazione:

“Siamo profondamente grati di avere avuto l’onore di essere la giuria di questa storica settantesima edizione del Festival di Cannes. E’ con orgoglio che presentiamo per Un Certain Regard una lista di premi per film esteticamente diversi e bellissimi.”

 

VINCITORE “UN CERTAIN REGARD”
LERD (UN HOMME INTEGRE – A MAN OF INTEGRITY) di Mohammad Rasoulof

PREMIO PER LA MIGLIOR ATTRICE
JASMINE TRINCA per FORTUNATA di Sergio Castellitto

PREMIO PER LA MIGLIOR NARRATIVA POETICA
BARBARA di Mathieu Amalric

PREMIO PER LA MIGLIOR REGIA
Taylor Sheridan per WIND RIVER

PREMIO DELLA GIURIA
LAS HIJAS DE ABRIL (APRIL’S DAUGHTER) di Michel Franco

 

MangaForever è stato al Festival di Cannes. Qui trovate la recensione in anteprima di Wind River, film scritto e diretto dallo sceneggiatore di Sicario ed Hell or High Water. 

telegra_promo_mangaforever_2