Pablo Hidalgo di Lucasfilm rivela i motivi dietro al cambio di colore.

Il Risveglio della Forza ha reintrodotto la spada laser blu di Luke Skywalker, che ora appartiene a Rey, ma, come sappiamo, in Il Ritorno dello Jedi, Luke possiede una nuova spada laser ed è di colore verde. Per anni, i fan hanno teorizzato sulle sue possibili origini, chiedendosi anche perché Lucasfilm abbia scelto proprio il colore verde.

Ora, grazie Pablo Hidalgo, esecutivo creativo di Lucasfilm Story Group, lo sappiamo. In un articolo di Vanity Fair, Hidalgo ha spiegato come l’intento originale fosse sempre stato quello di dare a Luke una nuova spada laser blu, poiché nell’universo di Star Wars, all’epoca, esistevano solo le spade laser rosse e blu.

La decisione di cambiare colore è dovuta a una questione di location. Se nei primi due Star Wars i combattimenti con la spada laser erano perlopiù all’interno di navi Imperiali, in Il Ritorno dello Jedi, Luke arriva sul pianeta Tatooine, un vasto mondo desertico con abbondante cielo azzurro, ecco perché la spada laser passò dall’essere blu a verde.

Per quanto i fan abbiano teorizzato per anni, cercando di scovare un significato più profondo, la spada laser verde è stata creata per esigenze cinematografiche al dì fuori del canone di Star Wars.

In seguito, sappiamo come la spada laser è cambiata radicalmente, da quella a doppia estremità di Darth Maul alla viola di Mace Windu, fino alla nuova “fiammeggiante” di Kylo Ren.

telegra_promo_mangaforever_2