La serie animata, sequel dell’anime Dragon Ball, è stata trasmessa fin dal 2000 con il titolo What’s My Destiny Dragon Ball.

Attraverso Facebook Mediaset Italia 2 ha annunciato che, in attesa degli episodi inediti di Dragon Ball Super — attualmente in fase di doppiaggio e prossimamente in onda su Italia 1, durante la stagione estiva verranno ritrasmessi le puntate di Dragon Ball Z (What’s My Destiny Dragon Ball nell’adattamento italiano dei primi anni 2000).

La data di inizio trasmissione è fissata a Lunedì 5 Giugno; gli orari di messa in onda verranno presto resi noti.

Prodotto da Toei Animation, Dragon Ball Z adatta le vicende di Goku ormai adulto dal manga originale del maestro Akira Toriyama; si compone di 291 episodi trasmessi in Giappone dal 26 Aprile 1989 al 31 Gennaio 1996.

Koch Media e Yamato Video stanno ripubblicando la serie in 5 cofanetti DVD; il primo è già disponibile:

“Dragon Ball Z narra le avventure di Goku, ormai divenuto adulto, il quale si è sposato con Chichi e da cui ha avuto due figli, Gohan e, successivamente, Goten. Con il proseguire della serie e delle avventure, aumentano sia gli avversari sia la loro potenza, e le battaglie che ne derivano causano un allontanamento sempre maggiore da quella che era la base della storia in Dragon Ball, ovvero la ricerca delle sfere del drago. Si privilegiano così la crescita dei personaggi e il susseguirsi degli scontri, affidandosi a una trama rivelatasi di enorme successo. La serie copre un arco narrativo di 22 anni, partendo dall’attacco di Radish e concludendosi con la partenza di Goku allo scopo di allenare Ub in occasione del 28º Torneo Tenkaichi. ”

Ricordiamo che al momento dal Lunedì al Venerdì Italia 2 trasmette le repliche di Naruto Shippuden, One Piece e Lupin, L’Incorreggibile Lupin.

telegra_promo_mangaforever_2