Il regista ha lasciato la regia in seguito al suicidio della figlia Autumn.

Come precedentemente annunciato, Zack Snyder ha lasciato la regia di Justice League a causa di una tragedia familiare. Due mesi fa, Snyder ha perso sua figlia Autumn, di soli vent’anni, per suicidio. Attualmente sposato con la produttrice Deborah Johnson, Zack Snyder ha avuto Autumn nel suo primo matrimonio con Denise Webe.

Il regista ha twittato: “Grazie a tutti per i messaggi di sostegno. Non posso esprimere quanto significhi per Debbie, per me e per Denise, la madre di Autumn, in un momento così difficile.”

Su Twitter, Snyder ha inoltre condiviso i post dell’American Foundation for Suicide Prevention e di JEDFoundation.org, organizzazioni per la prevenzione dei suicidi.

Justice League sarà completato da Joss Whedon, regista dei primi due Avengers per la Marvel e del prossimo Batgirl per la DC-Warner.

telegra_promo_mangaforever_2