Square Enix ha mostrato Stormblood, la nuova espansione per Final Fantasy XIV, in un nuovo trailer, molti gameplay e una ricca di serie di succulente informazioni.

Durante una diretta trasmessa live in streaming sul canale ufficiale su Twitch di Final Fantasy XIV e che ha avuto luogo ad Amburgo, in Germania, il produttore e direttore del gioco Naoki Yoshida e il global community producer Toshio Murouchi hanno divulgato una enorme quantità di immagini e video tratti da Stormblood, insieme a un nuovo trailer e a una vagonata di nuove informazioni. A scanso di equivoci, Yoshida ha tenuto a precisare che gli estratti di gameplay mostrati non sono quelli finali, per cui alcune cose, come, nello specifico, i tooltip, subiranno dei cambiamenti prima della release ufficiale dell’espansione.

Iniziamo subito con la schermata del menu principale che potrete trovare in Stormblood, che potete vedere nel video qui in basso:

I cambiamenti legati al sistema di combattimento introdotti nell’espansione sono stati apportati per porre rimedio a dei problemi che i giocatori di Final Fantasy XIV riscontrano già ora, come la complessità e il poco spazio a disposizione dei giocatori sulla hotbar. Inoltre, ci sono anche troppe icone sullo schermo e non c’è sinergia fra tutti i lavori.

Potete vedere un elenco dei cambiamenti al sistema di combattimento di Stormblood nelle seguenti immagini:

Le azioni aggiuntive saranno rimosse, in modo che così i giocatori non dovranno livellare lavori differenti per poter ottenere le azioni necessarie per quello corrente. Tali azioni verranno riconvertite in Role Actions per tank, healer, DPS corpo a corpo, DPS a distanza e caster, come si evince da questa immagine:

Questo significa anche che verranno rimossi anche i requisiti della classe secondaria necessari per sbloccare i lavori. Nel video qui di seguito, potete dare uno sguardo a questi cambiamenti:

Le azioni in grigio che vedete nella hotbar qui in basso saranno quelle eliminate: i giocatori, dunque, dovranno eliminarle e sostituirle con le nuove Role Actions.

I giocatori potranno selezionare fino a 5 Role Actions, come potete vedere dal filmato qui in basso:

Gli healer non potranno più danneggiare i nemici usando il parametro INT, ma con questi cambiamenti casteranno su MND. Cambierà anche l’abilità Cleric Stance, il cui danno verrà aumentato per un certo lasso di tempo: questo significa che non sarà un’abilità permanente, a dispetto del nome.

I cambiamenti nella sinergia interesseranno i vari lavori dal punto di vista dei DPS del party, in modo che i giocatori non avranno bisogno di scegliere la composizione della propria squadra in maniera troppo selettiva per i contenuti di livello più alto: ad esempio, i monaci potranno migliorare l’output dei DPS del team; quando questa abilità sarà attiva, i membri della squadra potranno utilizzare alcune azioni che aumentano il chakra del monaco.

telegra_promo_mangaforever_2