Ancora novità per il titolo Bungie: dopo un succulento articolo in cui potrete trovare informazioni, video, immagini e tanto altro, ecco qui di seguito tutte le ultimissime novità previste per Destiny 2.

Destiny 2 verrà rilasciato per PS4, Xbox One e, per la prima volta, per PC il prossimo 8 settembre, e da qualche giorno si stanno diffondendo sempre più notizie, sempre rigorosamente ufficiali, riguardo questo secondo capitolo del franchise. Vediamo dunque insieme quali sono le novità più recenti che riguardano Destiny 2.

Partiamo subito con una dichiarazione del direttore del gioco Luke Smith, che ha confermato che il gioco, esattamente come il suo predecessore, non avrà dei server dedicati. In un’intervista con IGN, infatti, Smith ha affermato che i server dedicati non sono stati “un investimento che abbiamo fato per Destiny 2”. Dunque, il gioco continuerà a usare un tipo di connessione peer-to-peer per i match online in multiplayer, il che potrebbe essere una cattiva notizia per gli utenti PC che sono abituati alla stabilità dei server dedicati ai match online.

Un’altra novità sarà la presenza in Destiny 2 di un’esperienza simile ai Trials che verrà resa disponibile poco dopo il lancio sul mercato del gioco.

Parlando con IGN, Smith, il direttore del gioco, ha dichiarato di non poter immaginare Destiny 2 senza un’esperienza simile ai Trial che, quindi, sarà resa disponibile molto presto.

A Mark Noseworthy, a capo del progetto, è stato chiesto se i Trial arriveranno prima del rilascio del DLC a tema Osiris; la sua risposta è stata che i fan possono aspettarsi che i Trial verranno pubblicati “molto prima di questo (ovvero il DLC, N.d.R.)”. Detto questo, Noseworthy non ha fornito molti altri dettagli a riguardo, aggiungendo: “Abbiamo molte cose interessanti in serbo per i Trial che riveleremo più in avanti nel corso di quest’anno”.

Destiny 2 verrà pubblicato per PS4 e Xbox One l’8 settembre. Anche se è in programma il rilascio del gioco anche per PC, e ricordiamo, comunque, che la versione per PC di Destiny 2 supporterà il 4K e avrà un framerate non bloccato, potrebbe essere pubblicata più tardi rispetto alle versioni compatibili con le console Xbox One e PS4. Destiny 2 supporterà il 4K anche su PS4 Pro, ma l’esperienza di gioco sarà bloccata a 30FPS a causa dei limiti della CPU del sistema.

Il capo del progetto Mark Noseworthy ha spiegato che, mentre la GPU è abbastanza potente da supportare il 4K, il framerate basso è da imputarsi unicamente alla CPU. Resta ancora da vedere se la ben più potente Xbox Scorpio riuscirà a supportare pienamente il 4K a 60FPS, ma Noseworthy ha affermato che Bungie questa volta non ha nulla da dire riguardo una versione di Destiny 2 compatibile con Xbox Scorpio.

Fonte: IGN.

telegra_promo_mangaforever_2