Anche se non è più possibile registrarsi per la closed beta di Gwent: The Witcher Card Game, per cui è anche previsto un torneo a livello globale, non ci sarà ancora molto da aspettare prima di poter provare questo videogioco di carte collezionabili.

CD Projekt Red ha annunciato che ci sarà una open beta per il gioco e che sarà resa disponibile per PS4, Xbox One, e PC.

Come parte della transizione dal test tecnico chiuso alla open beta, gli sviluppatori stanno resettando tutti i progressi fatti dai giocatori fino a questo momento, così se stavate giocando alla beta chiusa dovrete ricominciare tutto dall’inizio il 24 maggio. Comunque, riceverete dei Barili di Carte e altri oggetti in-game come ricompensa per aver partecipato al test tecnico.

Dal 22 al 24 maggio, i server di Gwent: The Witcher Card Game saranno messi offline per manutenzione. Dopo di che, tutti i giocatori verranno redirezionati alla beta aperta.

Il direttore dello sviluppo Benjamin Lee ha affermato:

La beta pubblica è il passo successivo nel processo di sviluppo del gioco,e siamo onorati di poterlo compiere al fianco di chiunque sia stato con noi fino ad ora. È anche una chance per molti nuovi giocatori di giocare a Gwent per la prima volta, e stiamo puntando a rendere il gioco perfino migliore con il loro aiuto.

Gwent è una versione stand alone del gioco di carte collezionabili presente nel videogioco The Witcher 3: Wild Hunt e include un maggior numero di carte, una grafica e animazioni migliorate e una mappa open world da esplorare.

La open beta di Gwent: The Witcher Card Game sarà resa disponibile per PS4, Xbox One, e PC a partire dal prossimo 24 maggio.

 

Fonte: GameSpot.

telegra_promo_mangaforever_2