La celebre saga videoludica picchiaduro torna sul grande schermo.

La New Line Cinema ha annunciato un reboot cinematografico di Mortal Kombat nel 2011 affidando la sceneggiatura ad Oren Uziel. Intervistato da Collider, Uziel ha dichiarato: “Non so cosa sia rimasto di quella sceneggiatura ma era come The Avengers ambientato nel mondo iperviolento e vietato ai minori di Mortal Kombat. Era una storia sullo stile di Wanted che riuniva tutti questi personaggi ed era molto esplicita sul piano della violenza. Aveva un tono divertente ma molto dark.”

Come recentemente annunciato, l’australiano Simon McQuoid è in trattative con la New Line per dirigere il reboot. McQuoid è noto soprattutto per aver diretto spot pubblicitari.

James Wan, regista di Fast & Furious 7, del prossimo Aquaman e creatore dei franchise horror Saw, Insidious e The Conjuring, produrrà la nuova trasposizione cinematografica di Mortal Kombat per New Line Cinema e Broken Road.

Il film seguirà le vicende di un protagonista maschile che viene coinvolto nel torneo interdimensionale ed inizia a capire il suo vero potenziale come risultato della sua esperienza. La sceneggiatura è scritta da Oren Uziel (Mortal Kombat Legacy) e da Dave Callaham (I Mercenari, Godzilla).

La saga videoludica della Midway Games, iniziata nel 1992, ha dato vita ad un franchise multimediale che ha generato i film Mortal Kombat, diretto da Paul W.S. Anderson e uscito nel 1995, e al sequel Mortal Kombat – Distruzione Totale, uscito nel 1997. Recentemente ha avuto successo la webserie Mortal Kombat Legacy, di Kevin Tancharoen. Sono state inoltre realizzate la serie tv Mortal Kombat: Konquest e la serie animata Mortal Kombat: Defenders of the Realm.

telegra_promo_mangaforever_2