E chi l’avrebbe mai detto che il wasabi avesse anche questa proprietà?

Kinin, una delle compagni giapponesi leader nella produzione di Wasabi, si è concentrata in una strana ricerca scientifica. Può la famosa salsa giapponese aiutare a far ricrescere i capelli? A quanto pare si!

I ricercatori dietro a questo incredibile studio hanno scoperto che la isosaponarina, una sostanza contenuta nelle foglie della pianta di wasabi, è in grado di risvegliare i bulbi piliferi presenti nel cuoio capelluto umano.

E, udite udite, questa sostanza sarebbe ben tre volte più efficace di prodotti utilizzati per aiutare la ricrescita dei capelli come il famoso Minoxidil.

Prima di recarvi in un ristorante giapponese a strafogarvi della salsa verde, però, vi informiamo che per avere effetto non deve esser ingerita, ma passata sul cuoio capelluto.

Inoltre, a contenere il principio attivo efficace è esclusivamente il vero e proprio wasabi giapponese, e non quello venduto nei grandi supermercati, che di norma presenta solamente il 50% d’estratto della pianta.

Comunque sia, è una nuova speranza per tutti coloro che hanno detto addio ai capelli troppo presto, non credete?

Fonte: Rocketnews24.com

telegra_promo_mangaforever_2