Torna in una nuova veste uno dei classici dell’animazione nipponica degli anni ’80.

Chi di voi ha ormai raggiunto la soglia degli “enta” si ricorderà senza dubbio (e magari con un po’ di nostalgia), di quel pastrocchio fantascientifico di astronavi, robottoni e galassie lontane, un po’ anime e un po’ cartoon americano che era Robotech.

Giusto per chiarire quello che sto dicendo ai più giovani tra di voi, Robotech era una serie animata prodotta negli Stati Uniti montando assieme e riadattando ben tre anime fantascientifici (che nulla avevano a che fare l’uno con l’altro) realizzati negli anni ’80 in Giappone dalla celeberrima Tatsunoko: MacrossChōjikū kidan Southern Cross e Kiko soseiki Mospeada. Di Macross, negli anni ’90, la Panini pubblicò in Italia il manga Macross 7 Trash.

Adesso per la saga di Robotech è giunto il momento di tornare alla ribalta, ancora una volta reimmaginata da mani americane per i tipi della Titan Comics, che hanno affidato alla penna di Brian Wood e alle matite dell’italiano Marco Turini il compito di trasformare Robotech in una serie a fumetti per il mercato statunitense.

Robotech #1 debutterà il prossimo 26 luglio, ma nel frattempo potete godervi il video trailer che promette di essere qualcosa di completamente nuovo, un vero e proprio seguito della serie originale.

Fonte: Newsarama.

telegra_promo_mangaforever_2