La serie dell’universo degli X-Men andrà in onda il lunedì in accoppiata con Lucifer sulla FOX Usa.

Un po’ come accaduto con This Is Us l’anno scorso, c’è un trailer che fa già molto parlare di sé a pochissime ore dalla pubblicazione su YouTube: si tratta di Marvel’s The Gifted, il family drama sci-fi ispirato all’universo fumettistico degli X-Men e in onda in autunno il lunedì in un’accoppiata inedita con uno show DC Comics, Lucifer.

Sicuramente l’elemento che al momento attira gli spettatori è il “fattore X” (gli X-Men), su cui ha puntato la stessa rete della volpe nella promozione fin dall’ordine dell’episodio pilota: basti pensare che durante gli Upfronts 2017 a New York è stato fatto arrivare un misterioso van nero della Sentinel Services Mutant Testing Center da cui sono usciti dei fittizi agenti governativi, pronti ad illustrare il pericolo dei mutanti e soprattutto pronti a far loro un test per scoprire chi fra i passanti ne possegga il gene.

Su YouTube il trailer ha superato 11 milioni di visualizzazioni in soli due giorni (già un record di per sé), arrivando a 31 milioni come dichiarato dalla FOX su altri canali (i social forse). Sicuramente un traino e un hype utilissimi (e allo stesso tempo potenzialmente pericolosi per la grande aspettativa creata) per la nuova stagione televisiva e per la serie in sé.

https://www.youtube.com/watch?v=qTzW9rMcbzk

The Gifted racconta la storia di due genitori che scoprono che i loro figli sono mutanti. Perseguitati dal governo ostile, la famiglia si unisce ad un gruppo di mutanti clandestini che devono combattere per sopravvivere. Nel cast Sean Teale (Incorporated, Reign, Skins) nel ruolo di Marcos Diaz, alias Eclipse; Stephen Moyer (True Blood) nel ruolo di Reed, un avvocato assistente del procuratore distrettuale; Blair Redford (Switched at Birth, Satisfaction) nel ruolo del leader del gruppo di mutanti clandestino; Jamie Chung (Gotham) nel ruolo della mutante Blink; Natalie Alyn Lynd (Silver St. Cloud in Gotham) sarà la figlia di Reed; Emma Dumont (Aquarius) nel ruolo di Polaris e Amy Acker nel ruolo di Kate Stewart, moglie di Reed. Il pilot è diretto da Bryan Singer, regista di quattro episodi cinematografici degli X-Men, e prodotto da Matt Nix, sceneggiatore e produttore esecutivo insieme a Lauren Shuler Donner, Bryan Singer, Simon Kinberg, Jeph Loeb e Jim Chory. Compariranno le Sentinelle.

 

telegra_promo_mangaforever_2