Gli scenari politici globali diventano parte integrante dei piani della DC Comics.

Dopo l’annuncio di questa mattina relativo all’incontro tra i personaggi di Watchmen e quelli dell’Universo DC, Geoff Johns, lo scrittore della serie, ha rilasciato alcuni commenti (ripresi da Newsarama) in merito alla tanto attesa Doomsday Clock.

In particolare Johns afferma che tra le fonti che hanno ispirato la storia ci sono state proprio le ultime elezioni presidenziali americane (quelle che hanno portato alla Casa Bianca Donald Trump), sebbene l’autore ci abbia tenuto a precisare che quello che intende va ben oltre la figura del presidente Trump.

E’ molto più del presidente americano o delle reazioni alla sua figura. […] [Doomdsday Clock, NdR] parla del mondo, e dell’atteggiamento delle persone. Mi sento come se ci fossero estremi ovunque, estremi in ogni fazione. Sono finiti i rametti di ulivo. Non esistono. Mi sento come se la gente fosse sempre più divisa. Stanno scegliendo da che parte schierarsi piuttosto che comprendere assieme come rendere la vita migliore. C’è rabbia e frustrazione e non c’è più molta compassione o la volontà di comprendere il mondo. Quello che stiamo facendo è raccontare una storia su due estremi, ed esplorare attraverso questi personaggi quello che il nostro zeitgeist collettivo dichiara. […] Per noi, questa storia non esisterebbe se lo scorso anno non si fosse svolto nel modo in cui l’ha fatto, e l’avanzata dell’estremismo non fosse così palpabile.

Le parole di Johns riassumono senza dubbio tutta la sua frustrazione circa gli attuali scenari politici e sociali globali, nonché la frustrazione dell’aver discusso con Gary Frank, il disegnatore di Doomsday Clock, per ben sei mesi prima che le elezioni americane e tutto ciò che gli ruota attorno non catalizzarono le sue idee facendogli esclamare “Ho la storia”.

Doomsday Clock è previsto per il prossimo novembre e vedrà la contrapposizione ideologica di Superman e del Dottor Manhattan dopo i semi piantati da Universo DC: Rinascita e coltivati nel corso degli ultimi mesi sulle varie testate DC, non ultimo il crossover tra Batman e Flash intitolato “The Button”, appena conclusosi negli Stati Uniti.

telegra_promo_mangaforever_2