Sega ha grandi piani per i prossimi mesi che riguardano il ritorno di molti franchise amati dal pubblico.

La compagnia di recente ha pubblicato una presentazione su Road to 2020 per il suo anno fiscale 2017, terminato lo scorso 31 marzo.

Nella sezione denominata Segment Goal/Business Strategies, si leggono diversi fattori che hanno contribuito al successo di Sega, incluso un “revival di alcune grandi IP”.

Ecco qui di seguito la road map completa:

Giochi in formato fisico (come ad esempio Total War: Warhammer, Yakuza 6: The Song of Life, Football Manager 2017 e Persona 5):

  • espandere le IP esistenti e ottenere nuove IP destinate al mercato nord americano ed europeo su PC
  • costruirsi una base di introiti attraverso lo sviluppo in appalto
  • realizzazione di nuove IP
  • Revival di vecchie IP
  • Utilizzo effettivo dei mezzi per lo sviluppo

Giochi in formato digitale (come  Puyo Puyo!! Quest, Hortensia Saga, Chain Chronicle 3 e Phantasy Star Online 2):

  • creare titoli che diverranno delle hit a livello globale
  • Stabilire dei piani riguardo il marketing digitale
  • Espandere gli affari legati alle pubblicazioni oltreoceano
  • Mantenere i profitti attraverso operazioni a lungo termine su titoli esistenti
  • Sviluppare titoli per la prossima generazione

Alla luce di questo, sembrerebbe che Sega avrà davvero un gran lavoro da svolgere, e il fatto che la compagnia abbia deciso di dedicare parte dei suoi sforzi ai revival di vecchi titoli sarà una notizia certamente gradita per i fan, anche se, per ora, tali titoli non sono stati ancora rivelati, poiché Sega non ha ancora elaborato che tipo di piani sta già realizzando, ma di sicuro si avranno maggiori notizie nel giro di poche settimane, quando ci sarà l’E3 2017, per cui per tutti gli aggiornamenti del caso vi invitiamo a restare sulle nostre pagine.

 

Fonte: WWG.

telegra_promo_mangaforever_2