La serie torna il prossimo 16 luglio su HBO.

Come precedentemente annunciato, HBO ha ingaggiato quattro diversi sceneggiatori per lavorare ad altrettanti possibili spin-off di Game of Thrones che esploreranno diverse epoche storiche dell’universo fantasy creato da George R.R. Martin.

Gli sceneggiatori sono Max Borenstein (Kong: Skull Island), Jane Goldman (Kingsman: Il Cerchio d’Oro), Brian Helgeland (Legend), e Carly Wray (Mad Men, The Leftovers). Goldman e Wray lavoreranno individualmente insieme a George R.R. Martin.

Ieri, sul suo Live Journal, Martin ha postato: “Quando sono arrivato a Los Angeles, la settimana scorsa, avevamo quattro sceneggiature in fase di sviluppo. Quando me ne sono andato ne avevamo cinque. Abbiamo aggiunto un quinto sceneggiatore. Non rivelerò il nome. HBO ha annunciato i nomi dei primi quattro e non dubito che annuncerà anche il quinto una volta che il contratto sarà firmato. E’ un’aggiunta davvero fantastica, un tizio grandioso ed un ottimo sceneggiatore. A parte me, e forse Elio e Linda, non conosco nessun altro che conosca ed ami Westeros meglio di lui.”

“Stiamo parlando di nuove storie ambientate in un ‘universo secondario’ (per usare un termine di Tolkien) di Westeros e del mondo che ho creato per le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.”

Martin ha inoltre confermato che le store in fase di sviluppo sono prequel.

Dan Weiss e David Benioff, produttori esecutivi e showrunner di Game of Thrones, lavoreranno ai cinque progetti ma non in veste di sceneggiatori.

telegra_promo_mangaforever_2