Adorato da alcuni, poco apprezzato da altri, il titolo Remedy Entertainment Alan Wake verrà rimosso da Steam e dallo store online Xbox.

Il gioco non sarà più disponibile per l’acquisto a causa della licenza per la colonna sonora, che sta per scadere. Sia Microsoft che Remedy stanno cercando di rinegoziare i termini della licenza, ma non essendo possibile una volta scaduta la licenza il gioco non potrà più essere venduto.

Queste le parole di Thomas Puha, capo comunicazioni di Remedy Entertainment:

Ovviamente dover rimuovere il gioco dagli store è qualcosa di abbastanza sfortunato. Così, abbiamo pensato di scontare pesantemente il gioco, così chi non ha già comprato Alan Wake avrà la possibilità di accaparrarselo su Steam.

Per alleviare un po’ il dolore, dunque, Remedy sta offrendo Alan Wake, completo di tutti i DLC per il gioco, e Alan Wake’s American Nightmare con uno sconto del 90% su Steam a partire dal 13 maggio.

Mentre l’originale Alan Wake verrà rimosso dai negozi online, American Nightmare rimarrà ancora disponibile per l’acquisto.

Non è dato sapere cosa sarà del futuro della IP Alan Wake, ma i diritti appartengono a Remedy Entertainment, così un seguito potrebbe comunque esserci.

La licenza della colonna sonora di Alan Wake scadrà il 15 maggio. Per questo motivo, il gioco verrà rimosso dai negozi online il giorno dopo, il 16 maggio.

Fonte: Polygon.

telegra_promo_mangaforever_2