L’uscita del film è prevista per l’1 giugno in Italia.

Dopo le prime proiezioni non proprio rassicuranti, Deadline e The Hollywood Reporter hanno diffuso una nuova serie di proiezioni più dettagliate per Wonder Woman a meno di un mese dalla sua uscita nelle sale internazionali. Il suo debutto al botteghino, infatti, sarebbe di 65milioni di dollari nel weekend d’apertura, come indicato, alla pari di film come Captain America – Il primo vendicatore (65milioni) e Thor (65,7milioni). Una proiezione ben più alta anche di Ant-Man (57,2milioni).

Il debutto sarebbe dunque da considerarsi solido per un film dedicato a una supereroina ma nettamente inferiore (se non addirittura il peggiore) se paragonata agli altri DC Films, Batman v Superman: Dawn of Justice (166milioni), Suicide Squad (133,6milioni) e L’uomo d’acciaio (116,6milioni).

Queste sono ovviamente da considerarsi sempre delle proiezioni, che il guadagno effettivo potrebbe addirittura raddoppiare. Il pubblico, infatti, alle novità sembra rispondere sempre più positivamente e un film su una supereroina potrebbe incuriosire i più.

Prima di Wonder Woman c’era Diana, principessa delle Amazzoni, addestrata per essere un’invincibile guerriera e cresciuta sulla segreta isola Paradiso. Quando un pilota americano precipita sulle loro rive e riferisce di un enorme conflitto che imperversa in tutto il mondo, Diana lascia la sua casa convinta di poter porre fine alla minaccia. Combattendo una guerra al fianco degli uomini per mettere fine a tutte le guerre, Diana scoprirà tutto il suo potenziale e il suo vero destino.

Diretto da Patty Jenkins e scritto da Geoff Johns e Allan Heinberg, da una storia di Heinberg e Zack Snyder basata sull’iconico personaggio DC Comics creato da William Moulton Marston, Wonder Woman ha nel cast Gal Gadot, Chris Pine, Robin Wright, Danny Huston, David Thewlis, Ewen Bremner, Said Taghmaoui, Elena Anaya, Connie Nielsen e Lucy Davis.

telegra_promo_mangaforever_2