Il supergruppo di mistici DC Comics arriva sul grande schermo.

Lo scorso agosto è stato annunciato che Doug Liman (The Bourne Identity, Edge of Tomorrow – Senza domani) dirigerà il film sulla Justice League Dark che farà parte del DC Universe cinematografico. Scott Rudin sarà il produttore e il film sarà scritto da Michael Gilio a partire da una prima sceneggiatura di Guillermo del Toro.

Intervistato da Collider durante la promozione di The Wall, il suo nuovo film, Doug Liman ha dichiarato: “Ho un approccio fantastico a Justice League Dark e rientra nel mio rapporto con i supereroi. Jason Bourne è una specie di supereroe. Aaron Taylor-Johnson e John Cena, in The Wall, sono supereroi. Sono molto realistici ma se consideriamo l’addestramento e tutto quello che i soldati fanno sul campo, sono come Iron Man. Quindi mi entusiasma scoprire cosa farò con dei veri supereroi ma non sarà molto diverso dai miei altri supereroi.”

“Sento una grande connessione con Justice League Dark. Scelgo sempre il prossimo film in base alle esperienze avute con i precedenti. Ho scelto di fare Mr. & Mrs. Smith perché avevo appena fatto The Bourne Identity che rendeva glamour l’eroe d’azione. Nel film successivo volevo fare l’esatto opposto. Volevo fare un film che rendesse glamour la salvaguardia del matrimonio, che facesse sembrare facile essere un eroe d’azione e facesse sembrare difficile portare avanti una relazione coniugale. The Wall è una reazione a Edge of Tomorrow. Mi sono detto che non ho bisogno di viaggi nel tempo ed alieni per mettere un eroe in una situazione impossibile.”

telegra_promo_mangaforever_2