Si susseguono i video di utenti che cercano di arrivare alla fine di Prey in tempi incomprensibili per le menti più deboli. E questa volta il tempo non è stato solo migliorato, ma più che dimezzato.

Già ieri avevamo documentato il nuovo record del mondo per la risoluzione di Prey, un tempo di tutto rispetto: lo speedrunner DraQu ha infatti terminato il gioco in soli 44:06 minuti. O forse dovremmo chiamarlo “vecchio record del mondo”.

Già, perché DraQu è riuscito a battere il suo stesso record, dopo aver dichiarato che il suo tempo di 44.06 minuti si sarebbe potuto migliorare. E a quanto pare aveva ragione. Per accorciare i tempi, DraQu ha usato dei trucchetti fuori dall’ordinario e si è avventurato in aree del gioco la cui percorribilità non è prevista, impiegandole dunque come scorciatoie.

Ecco il video, enjoy!

 

Vi ricordiamo infine che Prey è disponibile per PlayStation 4, Windows PC e Xbox One.

Fonte: Polygon.

telegra_promo_mangaforever_2