L’adattamento sparatutto in prima persona di The Walking Dead della Overkill Software è stato rimandato. Di nuovo.

Gli Starbreeze Studios, proprietari della Overkill Software, lo scorso venerdì hanno annunciato che ora l’uscita del gioco è ritardata ulteriormente ed è programmata per la seconda metà del 2018. L’ultima volta che è stato fatto un annuncio di questo tipo il publisher aveva dichiarato che l’FPS dedicato a The Walking Dead sarebbe stato rilasciato nella seconda metà di quest’anno.

The Walking Dead era stato annunciato nell’estate del 2014 e la sua pubblicazione era prevista entro il 2016. Il gioco è poi comparso di nuovo allE3 2015 e durante questa presentazione erano state portate delle prove dell’esistenza di alcuni concept per il VR della Starbreeze, che si era detto sarebbe entrato in produzione alla fine di quest’anno.

Nel gennaio 2016 la Starbreeze ha rimandato l’uscita di The Walking Dead alla seconda metà del 2017; questo ritardo era stato attribuito ai piani per lanciare il gioco in contemporanea anche nei mercati asiatici.

The Walking Dead, un franchise creato da Robert Kirkman e Tony Moore la cui storia si dipana fra fumetti, serie televisiva, novelle e videogame, ha visto 2 stagioni acclamate dalla critica di un videogioco narrativo sviluppato dalla Telltale Games, e al momento è in corso la sua terza stagione.

Già un altro FPS basato su The Walking Dead è stato lanciato nel 2013: si tratta di The Walking Dead: Survival Instinct, realizzato dalla Terminal Reality e dalla Activision. Il gioco però fu un flop.

Fonte: Polygon.

telegra_promo_mangaforever_2