Lo spin-off degli X-Men è ancora in fase di sviluppo.

Intervistato da LRM, il regista Doug Liman (Edge of Tomorrow) ha rivelato per quale motivo ha abbandonato Gambit: “Per me dipende tutto dalla sceneggiatura e pensavo che non andasse bene. Devo sentire una connessione con la sceneggiatura. Mentre facevo The Bourne Identity, Matt Damon diceva sempre di essersi prostituito alla sceneggiatura, ed io con lui. Sentire una connessione con la sceneggiatura è tutto. Facciamo film perché vogliamo raccontare grandi storie.”

IMDB riporta che il regista di Gambit dovrebbe essere Frank Darabont (Le ali della libertà, Il miglio verde) ma non c’è alcuna ufficialità. Doug Liman (Edge of Tomorrow – Senza domani) ha lasciato il progetto lo scorso agosto e dirigerà il film sulla Justice League Dark per la Warner. Liman era a sua volta subentrato a Rupert Wyatt (L’alba del Pianeta delle Scimmie) che ha dovuto lasciare per una concomitanza di impegni.

Channing Tatum interpreterà Gambit. Lea Seydoux (Spectre) era stata scelta per interpretare Bella Donna Boudreaux, figlia del leader della Gilda degli Assassini di New Orleans e primo amore di Remy LeBeau. Non è dato sapere se anche l’attrice è confermata nel ruolo.

La prima sceneggiatura di Gambit è stata scritta da Josh Zetumer basata su un trattamento di Chris Claremont. Tatum, Reid Carolin, Lauren Shuler Donner e Simon Kinberg sono i produttori.

telegra_promo_mangaforever_2