Il josei manga ha ispirato una serie animata per la tv, diretta dallo stesso regista di Baccano! e Durarara!!, e un film live action.

Il manga Kuragehime — la Principessa delle Meduse di Akiko Higashimura ha lasciato con il fiato sospeso il suo pubblico di fedelissime lettrici e lettori nel Gennaio 2016, data in cui la propria corsa ha subito una pausa.

Dopo più di un anno di silenzio il numero 6 della rivista di manga josei Kiss edita da Kodansha ha annunciato nei giorni scorsi che le vicissitudini delle Amars riprenderanno il 25 Giugno sulle pagine del numero 8 del mensile.

Ricordiamo che Kuragehime — la principessa delle meduse è in corso di serializzazione dal 25 Ottobre 2008 e conta attualmente 16 tankobon, la cui tiratura ha superato i tre milioni di copie complessive. Circa due anni fa la serie è entrata nell’arco narrativo finale.

In Italia il manga è pubblicato da Edizioni Star Comics; il volume 16 è previsto per il 26 Luglio:

“Tsukimi è un’amante delle meduse che sogna di diventare una disegnatrice professionista. Per questo motivo si è trasferita a Tokyo, in un condominio in cui è espressamente vietato l’ingresso agli uomini e che rischia di essere demolito. Per salvarlo, le inquiline e i loro amici si sono attivati allo scopo di raccogliere quanti più fondi possibile, creando addirittura una nuova linea di abbigliamento ispirata alle meduse, chiamata Jellyfish…”

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2