ATTENZIONE AI POSSIBILI SPOILER

Dopo Apollo e Midnighter, originari dell’etichetta Wildstorm (con il rilancio DC inglobata nella nuova continuity),e Kate Kane/Batwoman passando, per par condicio, alla coppia Marvel Wiccan/Hulkling e a Northstar, insieme ad altri personaggi di altre linee editoriali e case editrici, ecco arrivare Bunker (inizialmente chiamato The Wall), direttamente sulle pagine dei nuovi Teen Titans, seria scritta da Scott Lobdell e disegnata da Brett Booth.

Vero nome Miguel Jose Barragan, messicano (nato e cresciuto a El Chiar), sfoggia un costume viola e sembra che, almeno all’inizio, avrà un incontro/scontro con Red Robin.

Dalle parole di Booth, disegnatore della serie, gli autori vogliono “…mostrare un personaggio interessante la cui omosessualità è parte di lui non qualcosa di nascosto”. L’orientamento sessuale del personaggio è emerso in una conversazione su Twitter tra Gail Simone e Booth stesso mentre la scrittrice annunciava un panel riguardante i supereroi omosessuali tenutosi alla Montreal Comiccon. Lobdell dal canto suo non è nuovo a questo tipo di personaggi, infatti aveva già scritto l’outing di Northstar su Alpha Flight 106 per la Marvel nel 1992.

Come forse era da aspettarsi sono scattate polemiche per l’inserimento di questo personaggio in un fumetto diretto prevalentemente ad un giovane pubblico.

I lettori americani dovranno però aspettare il terzo numero della serie per fare la conoscenza di Bunker e valutare personalmente questo nuovo personaggio. Mentre, per noi italiani, dovranno passare almeno 7-8 mesi prima di poter leggere questa storia tra i fumetti del nuovo publisher DC, cioè RW-Lion.

Luca Graziani

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui