Il film sarà il primo stand alone del personaggio.

Essendo Wonder Woman l’eroina di tutte le donne, è normale che un clamoroso successo del film potrebbe invogliare le varie produzioni ad investire maggiormente su eroine femminili.

“Se avrà successo, sicuramente ci sarà un riscontro” dichiara la regista Patty Jenkins a Sci-Fi Now “Lo spero davvero che abbia successo, così come il fatto che diventi un punto di riferimento per altre pellicole, perché credo di non essere l’unica a combattere questa battaglia”.

Anche la Marvel, ad esempio, ha in programma dei film con eroine femminili: basti guardare Captain Marvel, o la discussione sullo spin off di Vedova Nera.

“Prima di Wonder Woman c’era Diana, principessa delle Amazzoni, addestrata per essere un’invincibile guerriera e cresciuta sulla segreta isola Paradiso. Quando un pilota americano precipita sulle loro rive e riferisce di un enorme conflitto che imperversa in tutto il mondo, Diana lascia la sua casa convinta di poter porre fine alla minaccia. Combattendo una guerra al fianco degli uomini per mettere fine a tutte le guerre, Diana scoprirà tutto il suo potenziale e il suo vero destino.”

(Via CB)

telegra_promo_mangaforever_2