Buffy the Vampire Slayer ha festeggiato il 20° Anniversario con una reunion a cui ha preso parte tutto il cast del telefilm… O meglio, quasi tutto!

Sono state tante le emozioni che la reunion di Buffy l’Ammazzavampiri ha donato ai fan del telefilm, ma i più attenti saranno rimasti sicuramente sorpresi nel notare l’assenza di due personaggi chiave della serie tv: Eliza Dushku, interprete di Faith, ed Anthony Stewart Head, l’amato osservatore Giles.

A rivelare i motivi dell’assenza sono stati gli stessi attori. Anthony Stewart Head si trovava nel Regno Unito per lavoro ed ha spiegato tramite Twitter che: “EW ha lavorato duramente affinché fossi presente – in un dipinto sul set ed in una intervista.”

Durante Watch What Happens Live with Andy Cohen, Sarah Michelle Gellar ha commentato l’assenza di Head dicendo:

“C’era un quadro ad olio che hanno realizzato per lui, ma è stato orribile non averlo di persona.”

Situazione diversa per la povera Eliza Dushku, che sembra non aver ricevuto l’invito per prendere parte alla reunion della serie tv che l’ha resa famosa.

L’attrice ha giustificato il mancato invito dicendo di non essere mai stata regular nel cast del telefilm. Alla reunion hanno partecipato, però, altri attori comparsi solamente per pochi episodi.

Buffy The vampire Slayer nasce nel 1992 nel film scritto da Joss Whedon, che fu un clamoroso flop al botteghino. Nonostante questo, però, la pellicola diede vita alla serie tv che fu prodotta dallo stesso Whedon, con Sarah Michelle Gellar nel ruolo della protagonista, e che andò in onda per sette stagioni, dal 1997 al 2003. Generò anche lo spin-off Angel e diverse stagioni canoniche a fumetti.

telegra_promo_mangaforever_2