Daniel Craig potrebbe tornare nel ruolo di 007.

IndieWire annuncia che Paul McGuigan, regista di quattro episodi di Sherlock per la BBC, sarebbe in lizza per dirigere il venticinquesimo film di James Bond. McGuigan ha diretto anche Victor: la storia segreta del Dottor Frankenstein, con James McAvoy e Daniel Radcliffe, e due episodi di Luke Cage.

A quanto pare, Michael Wilson e Barbara Broccoli, produttori dei film della saga di 007, sarebbero rimasti piacevolmente impressionati dal nuovo film di McGuigan, Film Stars Don’t Die in Liverpool.

Secondo quanto emerso di recente, Daniel Craig sarebbe propenso a tornare nel ruolo di James Bond. L’attore ha interpretato il mitico agente 007, creato dallo scrittore Ian Fleming, negli ultimi quattro film della serie. Craig si era detto esausto del ruolo ed avrebbe rifiutato un contratto da 88 milioni di euro per recitare in due nuovi film. Barbara Broccoli sarebbe però riuscita a convincerlo a tornare per un altro episodio. A quanto pare, l’attore avrebbe cambiato idea durante la sua partecipazione allo spettacolo teatrale off-Broadway sull’Otello, prodotto dalla stessa Broccoli. La fonte indica che le trattative si stanno muovendo nella giusta direzione.

Neal Purvis e Robert Wade, che hanno scritto gli altri film di 007 con Daniel Craig, stanno terminando la sceneggiatura del nuovo episodio che entrerà in produzione appena l’attore sarà disponibile.

Tra i papabili per ereditare il ruolo di 007, è stato fatto il nome di Tom Hiddleston (Loki nel Marvel Universe cinematografico) ma la Broccoli sarebbe contraria perché ritiene l’attore inglese poco adatto per un ruolo da duro.

telegra_promo_mangaforever_2