Wes Craven è fuggito da una proiezione de Le Iene di Quentin Tarantino

Pubblicato il 30 Aprile 2017 alle 10:40

Il film è uscito nel 1992.

Quentin Tarantino è intervenuto al Tribeca Film Festival per celebrare il 25° anniversario de Le Iene, il suo primo film in veste di regista e sceneggiatore. Tarantino ha raccontato che la famosa scena di tortura nella quale Mr. Blonde (Michael Madsen) taglia un orecchio ad un poliziotto danzando sulle note di Stuck in the middle with you ha messo in fuga molti spettatori quando il film fu presentato in vari festival.

Le Iene fu proiettato, tra l’altro, al Sitges Film Festival, in Spagna, kermesse del cinema di genere fantastico e horror. Tarantino: “Mostrarono Splatters – Gli schizzacervelli di Peter Jackson che era pieno di budella e cervelli di zombie. Pensavo di avere finalmente un pubblico che non sarebbe scappato. Ho anche fatto delle battute in merito durante il discorso d’introduzione del film.”

“Cinque persone del pubblico, invece, sono fuggite dalla sala, tra cui Wes Craven. Il tizio che ha fatto L’ultima casa a sinistra è scappato via. Il mio film era a tinte troppo forti per lui.”

Articoli Correlati

Un Cavaliere Oscuro alle prime armi dovrà fare i conti coi poteri forti di Gotham City e un “impostore” che tenterà di...

18/10/2021 •

14:13

Come ormai sappiamo negli ultimi anni, in particolare da quando i Marvel Studios si sono imposti sul mercato diventando leader...

18/10/2021 •

10:00

La serie anime che adatta il seinen manga storico Kingdom – La Guerra dei 500 anni di Yasuhisa Hara proseguirà con la...

17/10/2021 •

18:37