Cattive notizie per i fan del gioco: la Creative Assembly non è attualmente al lavoro sul seguito di Alien: Isolation.

Il rumour, che ha iniziato a diffondersi con l’ultima uscita della rivista ufficiale PlayStation (via PlayStation Universe), da allora è stato preso per veritiero anche da altre testate giornalistiche, oltre che dalla community di giocatori. Ecco quanto riportato da PlayStation Universe:

“Le nostre fonti ci dicono che una volta terminato il lavoro su Halo Wars 2 potrebbe iniziare lo sviluppo di un nuovo gioco di Alien”.

Le fonti di Eurogamer invece sembrerebbero smentire il tutto: anche se il team di Halo Wars 2 ha già iniziato a lavorare a un prototipo, che sarà il suo prossimo progetto, non sarà pronto prima di un paio di anni. E non si tratta di un titolo legato ad Alien.

 

Inoltre, sempre le fonti di Eurogamer hanno rivelato che la maggior parte del design team che ha lavorato su Alien: Isolation non lavora più per la Creative Assembly; per averne una conferma, sarà sufficiente paragonare i nomi di chi ha lavorato su Alien: Isolation con quelli di chi ha invece sviluppato il più recente Halo Wars 2: infatti, i nomi che compaiono nei credits di entrambi i giochi sono presenti nella sezione “Ringraziamenti Speciali” e appartengono a designer che ora lavorano altrove.

Purtroppo, dunque, le copie vendute in totale del gioco (circa due milioni, molte delle quali vendute a prezzi scontati) non sono sembrati un successo commerciale sufficiente per poterne programmare un seguito.

Fonte: Eurogamer.

telegra_promo_mangaforever_2