GTA V: la ricerca per le auto senza pilota passa dal titolo Rockstar

Pubblicato il 26 Aprile 2017 alle 19:25

Il mondo dei videogames ha davvero molto da insegnare in diversi ambiti, il cinema è forse il primo campo che l’ha capito, ma sembra che anche la scienza inizia a muovere i primi passi in questo senso.

La prima che usò il mondo dei videogames per la ricerca pratica fu l’Università di Darmstadt in Germania che lo scorso anno estrapolò delle informazioni visive dal titolo di Rockstar Games. Adesso è il turno dellUniversità di Princeton negli Stati Uniti, che sta lavorando alle auto senza pilota, e che quindi sfrutta il codice di GTA V con i suoi vari tipi diversi di veicoli, gli infiniti ostacoli imprevedibili costituiti da pedoni e animali e fissi come pali, ponti, edifici e simili, oltre che alle variabili delle condizioni climatiche.

Tutti questi dati saranno utilissimi all’università per preparare degli algoritmi validi per creare delle macchine capaci di superare un gran numero di difficoltà. Ma il team Rockstar Games non sembra molto entusiasta della notizia, in quanto queste ricerche condotte sul codice del gioco vengono fatte senza la loro approvazione, non avendogli chiesto nessuno il permesso, a detta loro.

TAGS

Articoli Correlati

Devilman – Il Capitolo della Nascita è il nuovo annuncio per i 30 anni di Yamato Video. Si tratta del primo OVA che adatta...

08/10/2021 •

21:41

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK CLOVER 308. Il capitolo inizia con Langris e Finral che combattono contro Zeno...

08/10/2021 •

21:24

Le uscite J-POP Manga ed Edizioni BD del 13 Ottobre 2021 vedono il debutto del fantasy Frieren – Oltre la fine del viaggio e...

08/10/2021 •

17:53