Lo sceneggiatore dà l’annuncio sulla sua pagina di Facebook.

Riportiamo qui di seguito il comunicato di Krul:

“A partire dal n. 4 della testata non sarò più lo sceneggiatore di Green Arrow. Come molti di voi sapranno, Oliver Queen è uno dei miei personaggi preferiti nel DC Universe quindi non è stata una decisione facile da prendere. Avere l’opportunità di occuparmi della caduta di Green Arrow e di scrivere la serie durante Brightest Day è stata la realizzazione di un sogno ed ero entusiasta all’idea di realizzare una versione nuova ma sempre familiare del personaggio tra i nuovi 52. Ma ormai sono un po’ di anni che scrivo Green Arrow ed ora mi è capitata un’opportunità che non volevo farmi sfuggire. Dovevo prendere una decisione. In un certo senso, la mia decisione di lasciare dimostra quanto io sia incredibilmente euforico circa Capitan Atom. Non credo di essere mai stato così entusiasta di un progetto. Lavorare con Freddie Williams è fantastico e credo davvero che sia il mio lavoro migliore alla DC. E’ stata una decisione difficile, come scegliere il figlio preferito.

Non posso ancora parlare del mio nuovo progetto ma sintetizza perfettamente quello che la DC vuole nei nuovi 52: mantenere i migliori personaggi e presentarli in una veste nuova ed esaltante. La possibilità di pensare fuori dagli schemi e raccontare diversi tipi di storie è il motivo per cui questo è un gran momento per essere sceneggiatori della DC.

Certamente mi mancherà Oliver Queen, e mi mancherà lavorare con Dan Jurgens, George Perez, David Baron e Dave Wilkins, ma sono certo che l’Arciere di Smeraldo sarà in buone mani per altre avventure in giro per il mondo alla James Bond.

E, alla fine, includerò la mia versione della freccia-guantone.”

Krul sarà rimpiazzato su Green Arrow da Keith Giffen.

telegra_promo_mangaforever_2

8 Commenti

  1. new 52 … old problems!!
    la DC continua a peccare di organizzazione a lungo termine ..
    il co-scrittore di Static se ne va dopo UNA uscita ..
    Krull se ne va dopo 4 uscite ..
    chi sarà il prossimo ???

    bisognerebbe fare un reboot negli uffici dc ..

  2. Nimo: a parte Rozum e Krull tutti gli altri cambi sono stati fatti per mantenere le date di uscita ;) e non sono definitivi.

    Rozum se ne è andato molto probabilmente per divergenze creative con McDaniel e Krull comunque rimane su Atom e su un nuovo progetto DC.

  3. io continuo a chiamarla mancanza di organizzazione.
    Alla Marvel, ormai spessissimo, succede che una testata abbia DUE disegnatori fissi che si alternano nei cicli di storie, disegnando un pugno di numeri a testa. In questo modo si mantiene la mensilità e anche la qualità fissa di una testata, fidelizzando il lettore e non affidando a dei ‘tappabuchi’ le testate. Organizzazione. Dovrebbe far parte del lavoro di una casa editrice così importante come la DC. Mentre, purtroppo, è la loro maggior pecca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui