Fast & Furious 7 è stato quasi cancellato dopo la morte di Paul Walker, svelato il finale originale

Pubblicato il 13 Aprile 2017 alle 13:25

L’ottavo episodio esce oggi in Italia.

Neal Moritz, produttore della saga di Fast & Furious, è intervenuto al Bill Simmons Podcast ed ha parlato della scomparsa di Paul Walker e degli effetti che ha avuto su Fast & Furious 7: “Paul era il tipo migliore che avessi mai conosciuto. Piaceva a tutti. Le ragazze lo adoravano. I ragazzi lo adoravano. Era pieno di vita, era un surfista, gli piacevano le attività all’aria aperta. Era più di un attore anche se credo che fosse davvero bravo nel suo mestiere. Era semplicemente il tizio migliore al mondo. Quando è venuto a mancare, ci siamo detti: ‘Non finiremo il film.’ Ne avevamo realizzato più di metà. La Universal ci ha detto di prenderci un po’ di tempo, di pensarci, capire cosa volessimo fare. Non lo sapevamo. Non sapevamo cosa avremmo potuto o dovuto fare.”

“Quando Chris Morgan ha proposto l’idea del finale con la strada che si divide, abbiamo capito che potevamo finire il film. Quando abbiamo ripreso a lavorare abbiamo capito che, utilizzando il materiale esistente e gli effetti visivi, potevamo far funzionare la storia. Quella scena, insieme a quella canzone, era perfetta.”

Lo sceneggiatore Chris Morgan è stato intervistato da Collider ed ha rivelato il finale originale del film: “Se ricordo bene, i nostri eroi risolvevano il problema e tornavano ad essere fuorilegge. Era una specie di lieto fine nel quale loro si preparavano per il prossimo furto o un prossimo lavoro. Per quanto riguarda Brian, il personaggio di Paul, la questione era ‘Chi sono?’ Era stato un poliziotto, un uomo d’azione, un pilota e tutto il resto ed ora ha una moglie magnifica, un figlio ed un altro in arrivo. Poi si sofferma sulla sua vita. Non è una crisi di mezz’età ma lui dice: ‘Mi sono perso l’azione.’ Il punto era mostrare che la cosa davvero importante per lui è essere presente per la sua famiglia. Non significa smettere con queste avventure ma il contesto è diverso. Ha una considerazione diversa di sé e di ciò che è importante nella sua vita.”

Ora che Dom e Letty sono in luna di miele e Brian e Mia si sono ritirati — ed il resto del gruppo è stato esonerato— il team giramondo ha trovato una parvenza di vita normale. Ma il gruppo sarà messo a dura prova come mai prima d’ora quando una donna misteriosa (la premio Oscar Charlize Theron) irretisce Dom per indurlo a ritornare al mondo del crimine, dal quale lui tenta invano di sfuggire e a fargli tradire coloro che gli sono più cari.

Dalle coste di Cuba e le strade di New York fino alle distese ghiacciate del Mare di Barents, la nostra squadra d’élite attraverserà il globo per impedire a un ribelle di scatenare il caos in tutto il mondo… e per riportare a casa l’uomo che li aveva resi una famiglia.

Per Fast & Furious 8, Vin Diesel è affiancato ancora una volta da un cast di stelle che comprende Dwayne Johnson, Jason Statham, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson, Chris “Ludacris” Bridges, Nathalie Emmanuel, Elsa Pataky e Kurt Russell. Oltre a Theron, la saga dà il benvenuto a Scott Eastwood e alla premio Oscar Helen Mirren. Il film è diretto da F. Gary Gray (Straight Outta Compton) e prodotto nuovamente da Neal H. Moritz, Michael Fottrell e Diesel.

Articoli Correlati

I Marvel Studios come ben sappiamo oramai hanno programmato i loro progetti con anni di anticipo. Anche con la pandemia...

28/11/2021 •

21:31

La serie anime basata sullo shonen manga One Piece di Eiichiro Oda ha da poco tagliato il traguardo dei mille episodi trasmessi....

28/11/2021 •

20:30

Nuovo gruppo Telegram per parlare degli ultimi capitoli del manga di ONE PIECE, oltre a numerose novità, curiosità e teorie....

28/11/2021 •

17:46