Game of Thrones: rivelata la morte più costosa della serie

Pubblicato il 18 Marzo 2017 alle 14:00

Durante il SXSW festival i creatori dello show hanno svelato qual’è stata la morte più costosa

Le morti in Game of Thrones sono state numerose e importanti. Alcune hanno avuto un peso specifico molto grande nell’economia della serie, altre sono passate in secondo piano, altre non sono mai state mostrate.

In una serie del genere, la morte è stato un fattore importante, non solo per quanto concerne l’economia dell’intera stagione, ma anche dal punto di vista estetico.

Durante la conferenza al SXSW festival gli showrunner dello show Benioff e Weiss hanno rivelato che la morte più “costosa” di Game of Thrones è stata quella di Meryn Trant, ucciso da Arya, alla fine della quinta stagione.

Tutto nella scena viene mostrato in primo piano e la parte più difficile, secondo gli autori, è stata rendere realistiche e credibili le pugnalate agli occhi. Una scena molto costosa da filmare e realizzare cui sono state unite le numerose coltellate e il sangue che scorreva a fiumi.

In caso vi foste dimenticati con quanto entusiasmo Arya uccide Sir Meryn Trant (che era il primo della sua famigerata lista) vi riportiamo la scena qua sotto:

Vi ricordiamo che la settima stagione di Game of Thrones inizierà il 16 luglio e sarà composta da 7 episodi.

fonte: cinemablend

Articoli Correlati

Tutte le uscite Panini DC Italia del 7 ottobre 2021, direttamente dal sito Panini; scopriamo insieme le novità della casa...

02/10/2021 •

14:00

Il film animato Belle (La principessa lentigginosa e il drago) e il maestro Mamoru Hosoda (Summer Wars) saranno protagonisti ad...

02/10/2021 •

11:45

Nel 2019 è stato annunciato che Marvel Television avrebbe collaborato con Hulu per produrre quattro serie...

02/10/2021 •

10:00