Boruto: Naruto Next Generations, a sorpresa un compagno di Naruto avrà un grande ruolo nell’anime

Pubblicato il 13 Marzo 2017 alle 12:25

Ha fatto parte del team 8 assieme a Kiba e Hinata.

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations basata sul manga omonimo e sequel di Naruto, disegnato da Mikie Ikemoto, scritto da Ukyo Kodachi, ed edito e supervisionato dallo stesso Masashi Kishimoto, arriverà ufficialmente in Giappone a partire da mercoledì 5 aprile (mercoledì) alle 17:55.

Il numero di aprile della rivista Animemedia riporta una recente intervista con il regista supervisore, Noriyuki Abe, il quale ha parlato di Boruto, della sua nuova avvincente avventura e della struttura e dei punti principali del nuovo anime.

In particolare, nel corso dell’intervista, è stato chiesto al director quali personaggi avranno un ruolo importante all’interno della serie, e che quindi dobbiamo assolutamente aspettarci di vedere. Abe, con una risposta sorprendente, ci suggerisce che sarà un ninja che possiede un certo affetto per gli insetti. Quindi Shino Aburame. Ecco le sue parole:

Il ruolo che ricopre attualmente [maestro dell’Accademia Ninja n.d.r.] e il suo rapporto con Boruto è qualcosa che gli appassionati devono aspettarsi. Inoltre anche i compagni di classe di Boruto saranno dei personaggi importanti nella serie animata”.

La risposta di Abe potrebbe sorprendere, ma anche non del tutto. Senza dubbio, nella serie animata di Boruto scopriremo maggiormente la personalità misteriosa di Shino Aburame. E’ un ninja del Villaggio della Foglia e maestro nella manipolazione degli insetti, ma nel manga originale non ha mai avuto la chance di brillare e di dimostrare il suo notevole valore. E’ stato a tutti gli effetti un personaggio secondario, in particolare nella seconda serie. Lo conosciamo per essere il compagno di squadra di Hinata e Kiba, e per il suo carattere insicuro e permaloso.

Inoltre, nell’ultimo capitolo del manga originale, Shino diventa proprio uno dei maestri all’Accademia Ninja. L’anime di Boruto comincia, appunto, negli anni in cui i nuovi ninja si diplomano e dunque avremo tante occasioni di scoprire il rapporto tra Shino e Boruto, tra maestro e studente.

Riportiamo di seguito, la sinossi della serie animata:

Il Villaggio della Foglia è cambiato, si è evoluto e vive in una nuova era pacifica. Con alti grattacieli, grandi monitor computerizzati che trasmettono immagini (televisioni nella precedente generazione), distretti e strade per permettere alle auto di muoversi, il modo di vivere nel mondo dei ninja è cambiato…

Il Leader del Villaggio è il Settimo Hokage. Boruto è il figlio di Naruto Uzumaki, e per diventare un ninja deve frequentare l’accademia ninja. Tuttavia, tutti i coetanei di Boruto provano pregiudizi per lui, in quanto è il figlio del Settimo Hokage. Nonostante ciò, Boruto possiede delle abilità senza precedenti”.

La sigla di apertura dell’anime sarà affidata al gruppo rock KANA-BOON. Il pezzo si intitolerà “Baton Road”. La ending sarà eseguita da un gruppo rock costituito da tre ragazze, di nome The Peggies e la canzone prende il nome di “Dreamy Journey”.

Cliccando qui, potrete dare un’occhiata alle descrizioni dei personaggi principali della serie animata.

La serie animata, almeno all’inizio, sarà caratterizzata da una storia originale, quindi non basata sugli scritti del manga. Cliccate qui per i dettagli.

Prima di lasciarvi, ecco a voi i nomi dello staff dietro la produzione dell’anime e i loro commenti a riguardo.

BORUTO: Naruto Next Generations è disegnato da Mikie Ikemoto (assistente di Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto il quale si occupa anche di essere l’editor. L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO” ed attualmente sono stati pubblicati 10 capitoli.

Il primo volumetto è stato pubblicato in Giappone il 4 Agosto 2016 nel quale sono presenti i primi 3 capitoli e in più un capitolo autoconclusivo scritto e disegnato da Masashi Kishimoto sulle origini di Mitsuki, figlio di Orochimaru, intitolato: “Naruto Gaiden: Michita Tsuki Ga Terasu Michi”. Il secondo volume è stato pubblicato in Giappone il 2 Dicembre 2016 e contiene i capitoli 4, 5, 6 e 7. Il terzo uscirà il 2 maggio. In Italia è inedito.

Fonte: comicbook.com

Articoli Correlati

Abbiamo incontrato Zerocalcare alla Festa del Cinema di Roma 2021 in occasione della presentazione della sua prima serie animata...

19/10/2021 •

17:23

Demon Slayer – La Saga del Treno Mugen è la versione televisiva del film Il Treno Mugen che ha debuttato anche in Italia...

19/10/2021 •

17:11

La serie anime di Mob Psycho 100 godrà di una terza stagione che proseguirà la trasposizione del manga originale di ONE (One...

19/10/2021 •

14:55