DC Films rivela se produrrà film di supereroi vietati ai minori

Pubblicato il 8 Marzo 2017 alle 13:40

Warner e DC saranno aperte all’idea di produrre film destinati agli adulti?

Sembra impossibile ignorare il successo dei recenti film di supereroi vietati ai minori, Deadpool lo scorso anno e Logan adesso. Se i Marvel Studios sembrano meno interessati a seguire 20th Century Fox, DC Entertainment e Warner Bros. Pictures, con la nuova divisione denominata DC Films, sembrano aperte alla possibilità di portare sullo schermo nuovi film di supereroi vietati ai minori, nonostante l’insuccesso, pur sempre nel lontano 2009, di Watchmen.

The Wrap riporta in esclusiva che una fonte interna allo studio ha confermato che la possibilità di produrre film vietati ai minori non è da escludere. “100% sì, con i giusti personaggi”, ha detto la fonte.

Non solo un film come Logan sta sbancando il botteghino, ma un recente sondaggio di Fandango ha rivelato che più del 70% del pubblico vorrebbe più film di supereroi vietati ai minori, con quasi il 90% interessato a Logan proprio per il suo tono violento.

I prossimi DC Films legati al DC Extended Universe saranno molto probabilmente PG-13, nonostante la Ultimate Edition di Batman v Superman: Dawn of Justice fosse inaspettatamente Rated-R. E non dimentichiamo che proprio a seguito del successo di Deadpool, Warner ha ingaggiato Jason Fuchs (primo sceneggiatore di Wonder Woman) per scrivere una sceneggiatura su Lobo, che molto considerano la risposta perfetta alla Fox nel campo dei film vietati ai minori.

Articoli Correlati

Le uscite J-POP Manga del 24 Novembre 2021 vedono la pubblicazione dello yaoi Fukurokoji – Vicolo Cieco di Tamekou. Proseguono...

19/11/2021 •

19:48

Attack on Titan – Final Season Part 2, la conclusione dell’anime basato su L’Attacco dei Giganti, è in arrivo...

19/11/2021 •

17:07

Nella giornata di giovedì 18 novembre, Live Viewing Japan ha annunciato che trasmetterà tre programmi di spettacoli teatrali...

19/11/2021 •

17:05